Premio nella Federazione Russa

CAMERA FEDERALE FORENSE DELLA FEDERAZIONE RUSSA

La cerimonia di premiazione si è svolta nel dicembre 2014 in una lussuosa sala della Galleria d’arte di Zurab Tsereteli a Mosca. Ha riunito i vertici dell’avvocatura russa, rappresentanti di varie organizzazioni legali e diversi ospiti del governo russo. Il premio è stato consegnato alla Dott.ssa Ekaterina Safonova, Direttrice della CECJ, per il suo importante contributo alla creazione e allo sviluppo di un progetto educativo originale nel campo dei diritti umani: “Ricorrere con successo alla Corte EDU: dalla teoria alla pratica”.

“Ricorrere con successo alla Corte EDU: dalla teoria alla pratica”

UN’IDEA ORIGINALE. UN’ORGANIZZAZIONE IMPECCABILE. UN OTTIMO RISULTATO

Il premio della Camera Federale Forense della Federazione Russa attesta il profondo riconoscimento del meticoloso lavoro organizzativo che ha permesso di creare, da zero, il progetto originale “Ricorrere con successo alla Corte Europea dei Diritti Umani: dalla teoria alla pratica”. Esso è anche un segno di apprezzamento per l’attività divulgativa e formativa che è stata svolta con gli avvocati, soprattutto in aree remote della Federazione Russa dove spesso manca la fiducia nei meccanismi della tutela dei diritti umani e nell’effettiva applicazione della Convenzione EDU a livello nazionale. Grazie a questo lavoro mirato, con diverse regioni della Federazione Russa si sono potute formare delegazioni di avvocati russi che partecipano con regolarità alle conferenze di Strasburgo. Il numero dei partecipanti ha continuato ad aumentare: se, nel 2011, 20 persone hanno partecipato alla conferenza presso il Consiglio d’Europa, nel 2019 sono state ben 200. In totale, sono stati formati più di 2000 avvocati e giuristi. I partecipanti hanno ricevuto e condiviso con i propri colleghi numerosi materiali di lavoro, presentazioni e documenti utili, preparati dai giuristi della cancelleria della Corte EDU. Ciò contribuisce ad una più ampia diffusione, su tutto il territorio della Federazione Russa, di informazioni aggiornate e conoscenze sulla Convenzione Europea.

Premio in Italia

Corte di Cassazione

Il premio è stato consegnato alla Dott.ssa Ekaterina Safonova, direttrice della CECJ, dal Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione a Roma nel 2013. Il premio attesta un profondo riconoscimento per l’organizzazione della conferenza internazionale "Attuazione della Convenzione europea: esperienze dell’Italia e della Russia” che si è svolta nel maggio 2012 presso la Corte Costituzionale russa a San Pietroburgo e ha riunito alti funzionari degli ordinamenti giudiziari italiano e russo, oltre a rappresentanti della Corte europea. Al termine dell’evento è stata pubblicata in 1000 copie una raccolta originale dei testi degli interventi, sotto forma di articoli, tradotti in italiano e in russo. Grazie a questa pubblicazione, il CECJ ha potuto contribuire alla diffusione della conoscenza sulla Convenzione Europea non solo tra la comunità degli avvocati russi ma anche tra gli avvocati italiani.

Ernesto LUPO, Ernesto LUPO,

Ernesto LUPO,
Primo Presidente della Suprema Corte di Cassazione d’Italia

Gentilissima dottoressa Safonova,

Voglia ricevere il moi più sentito rigraziamento per la squisita accoglienza che ha voluto riservarci in occasione della nostra missione a San Pietroburgo.

La sua amabile compagnia e lo stimolante programma hanno aggiunto calore e interesse intellettuale al soggiorno di tutta la delegazione italiana.

Relatori della conferenza

Le cariche istituzionali al 2012, intervenute all’evento

Valery ZORKIN
Valery ZORKINPresidente della Corte Costituzionale della Federazione Russa
Ernesto LUPO
Ernesto LUPOPrimo Presidente della Suprema Corte di Cassazione d’Italia
Guido RAIMONDI
Guido RAIMONDIGiudice della Corte EDU
Genri REZNIK
Genri REZNIKPresidente dell’Ordine degli Avvocati di Mosca
Giorgio SANTACROCE
Giorgio SANTACROCEPresidente della Corte d’Appello di Roma
Michele DE SALVIA
Michele DE SALVIAgià Cancelliere e Giureconsulto della Corte EDU
Nikolai TIMOSHIN
Nikolai TIMOSHINGiudice della Corte Suprema della Federazione Russa
Giuseppe FRIGO
Giuseppe FRIGOGiudice della Corte Costituzionale d’Italia
Mikhail LOBOV
Mikhail LOBOVcapodivisione presso la cancelleria della Corte EDU
Evgeny SEMENYAKO
Evgeny SEMENYAKOPresidente della Camera Federale Forense della Federazione Russa
Roberto REALI
Roberto REALIGiudice, Segretario Generale della Corte d’Appello di Roma
Francesco BUFFA
Francesco BUFFAmagistrato, giurista presso la cancelleria della Corte EDU
Nikolay KIPNIS
Nikolay KIPNISConsigliere dell’Ordine degli Avvocati di Mosca
Goffredo BARBANTINI
Goffredo BARBANTINIConsigliere dell’Ordine degli Avvocati di Roma
Maria FILATOVA
Maria FILATOVAgiurista presso la cancelleria della Corte EDU

Premio in Argentina

MEDAGLIA DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BUENOS-AIRES

La medaglia è stata assegnata nel settembre 2014 a Buenos Aires nell'ambito dell'organizzazione del seminario pratico "Diritto nazionale dell'Argentina" e riconosce il contributo del CECJ allo sviluppo della cooperazione tra avvocati argentini e russi. Il programma di lavoro dell'evento è stato molto ricco e ha permesso di coprire diverse aree del diritto argentino in un contesto caratterizzato anche da elementi stranieri. Comprendeva anche una visita alla Corte Suprema dell'Argentina, incontri con i giudici in carica, una visita al Palazzo Presidenziale e persino all'ufficio dell'allora Presidente dell'Argentina, la signora Cristina Kirchner (55° Presidente dell'Argentina, 10 dicembre 2007 - 10 dicembre 2015).